Esplora contenuti correlati

Lavoro e occupabilità

Interventi volti al sostegno e sviluppo dell’occupazione anche favorendo l’adattabilità ai cambiamenti nel mercato del lavoro, alla regolarità del lavoro, all’occupazione femminile e la conciliazione tra i tempi di vita e di lavoro, al rafforzamento sul piano infrastrutturale dei servizi per l’impiego.

Il FSC tende a realizzare interventi per promuovere un’occupazione duratura e di qualità, soprattutto per giovani e donne, e a sostenere – attraverso prestiti assai agevolati e sovvenzioni – la creazione di piccole imprese e l’autoimpiego. In questo quadro, la programmazione 2021-2027 intende sostenere:

  • le iniziative di creazione di impresa e promozione di lavoro autonomo, con particolare riferimento sia a giovani e donne, sia ad ambiti collegati alla transizione ecologica;
  • la riqualificazione e l’incremento di dotazioni infrastrutturali dei servizi pubblici per l’impiego nel Mezzogiorno;
  • interventi strutturali di contrasto al lavoro nero e grigio, al caporalato, all’illegalità, anche attraverso l’utilizzo dei beni confiscati e la promozione delle reti di imprese per la legalità;
  • percorsi di rigenerazione di attività produttive nelle economie locali e di reinserimento dei lavoratori privi di occupazione o espulsi dai processi produttivi.
Torna all'inizio del contenuto