Question time Senato del 15/04/2021: il ministro Carfagna risponde su PNRR, edilizia scolastica, React-EU e Lep

15 aprile 2021

Il ministro per il Sud e la Coesione territoriale ha risposto a quattro interrogazioni a risposta immediata nell'Aula di Palazzo Madama.

Nella risposta all'interrogazione rivolta dal sen. Faraone, Carfagna si è soffermata sull'entità e la suddivisione delle risorse destinate al Sud all'interno del PNRR, con particolare attenzione alla riforma delle Zone Economiche Speciali e la realizzazione di ecosistemi dell'innovazione. Ha annunciato inoltre ulteriori iniziative per potenziare la pubblica amministrazione meridionale, dopo il bando già pubblicato per l'assunzione di 2.800 tecnici. (Vedi il video dell'intervento).

Su sollecitazione dei senatori Stefano e Pittella, il ministro ha spiegato che alle aree svantaggiate spetterà una quota non inferiore al 60% delle risorse a disposizione del Fondo rivolto alla costruzione, messa in sicurezza e riqualificazione di asili nido e scuole per l'infanzia. Inoltre, nei prossimi giorni si riunirà la Cabina di regia del Protocollo d'Intesa tra Ministero del Sud e Cassa Depositi e Prestiti, tra i cui obiettivi c'è anche il sostegno progettuale di CDP all'edilizia scolastica di prima infanzia nei Comuni. (Vedi il video dell'intervento).

L'interrogazione dei senatori Bernini e altri ha dato occasione al ministro di illustrare nell'Aula del Senato il documento di programmazione delle risorse relative al piano europeo React-EU, che è stato inviato alla Commissione europea nei giorni scorsi. Carfagna ha spiegato la decisione di concentrare i fondi a disposizione dell'Italia (13,5 miliardi, di cui quasi 8,5 al Sud) su misure effettivamente realizzabili entro la scadenza del 2023, che puntano su innovazione, green, interventi sugli acquedotti-colabrodo, sostegno alle Pmi, ricerca, istruzione e lavoro. (Vedi il video dell'intervento).

È stata dedicata al PNRR anche l'interrogazione della sen. Ricciardi. In particolare, il ministro ha spiegato che, grazie al lavoro svolto di difesa e incremento degli interventi per il Mezzogiorno, la quota riservata al Sud raggiunge il 40% dell'intero Piano. Inoltre, sollecitata dall'interrogante sul tema dei LEP, Carfagna ha spiegato di essere già al lavoro su una norma per la loro definizione (a partire da materia sociale e asili nido), considerando i diversi livelli di partenza nelle realtà del Paese e utilizzando risorse nazionali. (Vedi il video dell'intervento).

Pnrr , ReactEU , LEP , pubblica amministrazione , Istruzione
Torna all'inizio del contenuto