"Bene l'Inps sulla decontribuzione alle agenzie interinali"

1 aprile 2021

“Mai più lavoratori impiegati al Nord con gli sgravi contributivi destinati al sostegno dell’occupazione al Sud: finalmente l’Inps ha dettato norme chiare alle agenzie di somministrazione, modificando un indirizzo che stava gravemente distorcendo il senso della decontribuzione". Lo dichiara il ministro Carfagna, dopo l'aggiornamento delle istruzioni Inps sullo sgravio del 30% dei contributi, che può essere accordato ai lavoratori somministrati impiegati in una azienda con sede nelle regioni agevolate del Sud, anche se l'agenzia di somministrazione ha sede in altra regione.

"È una buona notizia - commenta Carfagna - che viene incontro alla richiesta che ho avanzato al ministro del Lavoro Andrea Orlando nei primissimi giorni del mio mandato. Ringrazio lui e tutti coloro che si sono adoperati per un veloce cambio di rotta. Ora lo sgravio sarà assegnato in base alla sede di lavoro e non, come in precedenza, in base alla sede dell’agenzia interinale. È stato sventato il rischio di 'annacquare' una misura pensata e voluta per incentivare le assunzioni nel Meridione”.

lavoro
Torna all'inizio del contenuto